Vai al contenuto della pagina Vai al menu di navigazione

Studio Legale Fava

Logo dello Studio Legale Fava con immagine di pagine di quotidiani
Ti trovi in: Home > La nostra opinione > Ratio Legis

Ratio Legis

Di Gianluca Fava - 27/06/2016

A Pavia, nel gennaio 2016, nasceva ratio legis: una rivista giuridica della Primiceri editore.

Tale rivista, che si propone sia in formato cartaceo che digitale, si occupa di diritto a 360 gradi; infatti, nelle circa 300 pagine che la costituiscono, si possono trovare commenti a Sentenze, Decreti, Ordinanze e Leggi, che abbracciano il diritto e la procedura penale, il diritto e la procedura civile, il diritto amministrativo ed il diritto Costituzionale.

Inoltre, ratio legis contiene anche un massimario: insieme di "riassunti" delle Sentenze più recenti.

Il direttore della rivista in questione è il giurista Giulio Perrotta, che ne impreziosisce il contenuto con dei propri contributi assolutamente da non perdere.

Il 4 marzo 2016, ha visto la luce il primo numero e, da quel giorno, sempre più persone si abbonano a ratio legis, rendendo chiarissimo che essa è apprezzata, oltre che dagli addetti ai lavori, anche da cultori, studenti e semplici appassionati di diritto, i quali sono spinti a leggere la creatura di Salvatore Primiceri, dal fatto che in essa si tratta anche di pensioni, disabilità e tanti altri argomenti che, anche se importantissimi in uno Stato che si vuole definire civile e moderno, di fatto sono tanto trascurati da essere ignorati dai più.

Il prossimo numero, il terzo, uscirà il 29 giugno 2016: di cosa parlerà? Visita anche tu www.primicerieditore.it/ratio-legis ed abbonati.

Commenti

Se vuoi commentare questo o altri articoli, puoi unirti agli amici dello Studio Legale Fava che si incontrano tutti i giorni sulla nostra pagina Facebook.